Notizie

REPUBBLICA – Napoli, Fabian Ruiz fuori dal mercato, non sono arrivate offerte

da Napolipiu – Fabian Ruiz ormai può considerarsi fuori dal mercato. Il Napoli aveva fissato il prezzo ma non ha ricevuto offerte

Il Napoli ritrova Fabian Ruiz lo spagnolo fuori dal mercato. Il centrocampista andaluso resta in azzurro. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano La Repubblica, ci sono  tre motivi alla base della permanenza di Fabian Ruiz a Napoli.

INFORTUNIO DEMME – “Il destino di Fabian Ruiz è cambiato: sembrava uno dei gioielli da sacrificare sul mercato per motivi di bilancio, ma adesso la sua conferma si avvicina con il passare dei giorni. Il centrocampista spagnolo ieri ha conosciuto Luciano Spalletti al Konami Training Center di Castel Volturno. La stima del tecnico di Certaldo è certificata, quindi la possibilità di lavorare insieme per tutta la stagione è alta. Le percentuali sono aumentate anche in virtù dell’infortunio di Demme“.

OFFERTE DALLA LIGA -“Fabian sembra aver accantonato la possibilità di tornare nella Liga: le grandi di Spagna lo hanno corteggiato, ma finora offerte concrete non sono arrivate. La valutazione del Napoli ha frenato l’interesse di Real Madrid e Barcellona. Nessuna delle due era disposta a mettere sul piatto i 50 milioni di euro, voluti dal patron azzurro. L’unica possibilità sarebbe l’inserimento di una contropartita per abbassare il prezzo, ma il club azzurro non ha mai aperto finora a questa formula. Ecco perché Fabian è sempre più vicino alla maglia azzurra“.

EURO 2020  – “Sulla mancata cessione di Fabian Ruiz, influito pure un Europeo senza acuti da parte di Fabian che ha perso il posto da titolare. Il centrocampista spagnolo ha cominciato la preparazione dopo gli Europei e potrebbe partire con il resto dei compagni domani per la Polonia in vista dell’amichevole con il Wisla Cracovia (inizio alle 18). Spalletti deciderà al termine dell’allenamento di oggi, ma lui e Ospina puntano alla convocazione. C’è curiosità in merito all’impiego di Fabian: può essere schierato come uno dei due mediani davanti alla difesa nel 4-2-3-1 oppure fare la mezzala nel 4-3-3 che ha funzionato contro il Bayern Monaco”.

Condividi
Secured By miniOrange