Notizie

Cds, Maradona ricoverato in una clinica a La Plata

Contenuti CDS

seguici anche su whatsapp:

https://chat.whatsapp.com/Gply5xFy2YYKpEA2Y7OPIs  

L’ex campione argentino sottoposto a controlli medici: il suo malanno non sarebbe legato al Coronavirus

LA PLATA (Argentina)Diego Armando Maradona è stato ricoverato in una clinica di La Plata: il suo malanno non sarebbe da collegare alla recente positività al Coronavirus di un suo assistente. Gli ultimi test a cui si era sottoposto il tecnico del Gimnasia, infatti, avevano dato esito negativo. Maradona si è fatto ricoverare, convinto dai medici che lo seguono, per una serie di controlli viste le sue incerte condizioni di salute delle ultime ore: l’ex asso del Napoli si sarebbe svegliato di cattivo umore, con dolori allo stomaco e nessuna voglia di mangiare. Il ricovero di Maradona dovrebbe durare qualche giorno con l’obiettivo di trovare una terapia farmacologica adatta alla sua situazione: non ci sarebbe nessuna emergenza. L’ex campione si trova nella clinica Instituto Ipensa, dove era già stato a settembre per alcuni controlli.

Maradona stanco, il dolore della figlia

Il medico personale del tecnico argentino, Leopoldo Luque, non ha ancora rilasciato dichiarazioni. Il dottore aveva pubblicamente rivelato che l’eccesso di alcol ha complicato la salute di Diego. Secondo quanto riportato dal giornalista Daniel Arcucci, amico di Maradona, l’ex Pibe de Oro avrebbe problemi di anemia. Nella sua ultima apparizione, venerdì scorso in occasione del match tra Gimnasia e Patronato, Maradona era stato festeggiato per il suo sessantesimo compleanno, ma era apparso stanco e incerto nel camminare, a causa di problemi a una protesi a un ginocchio. Dopo quell’episodio, Giannina, una delle figlie di Diego, aveva scritto su Twitter: “Mi si spezza l’anima a vederlo così“.

Condividi
Secured By miniOrange