Notizie

Insigne: “Rinnovo Napoli? Non ho rimpianti, dopo gli Europei ne parleremo”

Da Napolipiu di Fabio Mencocco – Lorenzo Insigne ha parlato della questione rinnovo col Napoli dal ritiro della Nazionale italiana

Il rinnovo di Lorenzo Insigne col Napoli è ancora bloccato. Il calciatore dal ritiro della Nazionale parla del suo futuro e dice: “Penso solo a giocare l’Europeo, dopo c’è tempo per parlare con la società. Non ho rimpianti. Quel che ho sempre sognato era giocare col Napoli e indossare la fascia. Si sono avverati i miei due sogni: non sono contento ma stracontento”. Il giocatore durante l’intervista ha glissato sul suo futuro, cosa che fa pensare. Il rinnovo di Insigne col Napoli è bloccato oramai da tempo. Il giocatore ha la volontà di restare ma non si trova l’accordo economico con la società partenopea. Negli ultimi giorni si è parlato anche di un interessamento del Barcellona per Insigne. L’attenzione dei top club non fa altro che aumentare le possibilità che possa andare via.

Rinnovo Insigne: il Napoli, la Lazio e Gattuso

L’attaccante dell’Italia e del Napoli ha parlato anche di un suo possibile trasferimento alla Lazio dove troverebbe Sarri ed Immobile. Insigne ha chiarito subito la vicenda: “È uscito che Immobile faceva il direttore qui per portarmi ma non è vero. Non mi ha detto nulla. Siamo amici, andremo in vacanza insieme e non abbiamo parlato di questo”. Insigne fa sapere di aver parlato anche con Gattuso: “Ci siamo scambiati qualche messaggio, mi ha detto che sono successi un po’ di casini. Però io sto pensando solo all’Europeo, poi lui è in vacanza e non gli faccio certe domande”. A questo punto il rinnovo di Insigne con il Napoli sembra più in bilico che mai. Il giocatore lascia la porta aperta al club azzurro, ma se in un primo momento si era parlato di sedersi ad un tavolo a fine campionato, ora la data si è spostata dopo gli Europei. Il Napoli dovrà capire cosa vuole fare, altrimenti rischia di perdere il calciatore a parametro zero.

Condividi
Secured By miniOrange