Mercato

CdS-Maksimovic si candida: “Tornerei al Napoli di corsa”

“Voglio restare in Italia e gli azzurri hanno la priorità”, le parole del difensore svincolatosi dal club di De Laurentiis lo scorso 30 giugno

NAPOLI – “Attualmente sono svincolato e mi sto allenando tutti i giorni per farmi trovare pronto. Fisicamente sto bene. Il Napoli? Tornerei di corsa, lì mi sento a casa mia. La città ha accolto me e la mia famiglia alla grande, abbiamo stretto amicizie che resteranno salde per la vita. I miei figli sono napoletani acquisiti e si trovano bene nelle scuole che frequentano“. Intervenuto ai microfoni di Napoli Magazine, il difensore serbo Nikola Maksimovic, svincolatosi dal club azzurro lo scorso 30 giugno, apre ad un clamoroso ritorno.

Maksimovic: “Mi piacerebbe lavorare con Spalletti”

Problema di stipendio? Da parte mia, se il Napoli vuole, sono pronto a mettermi a disposizione per trovare un accordo e proseguire insieme. Al Napoli manca un difensore centrale? Io ci sono. Stimo Spalletti e mi farebbe piacere lavorare con lui, è un allenatore esperto che cura molto i dettagli. Ho seguito le prime amichevoli del Napoli, vedo un gruppo molto unito. Sarà una stagione ricca di partite e ci sarà spazio per tutti. L’obiettivo resta quello di ottenere il massimo da ogni competizione. Tifosi delusi? Spetterà alla squadra riconquistarli con i risultati“.

Maksimovic: “Ho 4 offerte, ma voglio restare in Italia”

Osimhen? Ha grande voglia di dimostrare il suo talento, ma anche gli altri attaccanti, come pure i portieri, i difensori e i centrocampisti ci tengono a far bene. Stanno tornando piano piano a disposizione anche Lozano, Mertens e Ghoulam, che sono campioni. Insigne? È il capitano, ha vinto l’Europeo e gli faccio i complimenti, come pure Di Lorenzo e Meret. Sono convinto che daranno il loro contributo. Altre offerte? Ci sono state 4 offerte, 2 dalla Francia, una dalla Turchia e una dal Qatar, ma io non mi vedo lontano dall’Italia e il Napoli ha la priorità”.

Condividi
Secured By miniOrange