Notizie

Napoli, da mercoledì scatta un nuovo ritiro: decisione presa da Ancelotti

Sport premium
Il tecnico, dopo il ko col Bologna, si confronta con la squadra a Castel Volturno e comunica la scelta

Il giorno dopo il pesante con il Bologna, in casa Napoli è il momento del confronto tra Ancelotti e la squadra. Il colloquio, chiesto e voluto proprio dal tecnico nonostante il giorno libero (il gruppo poi non si è allenato), è avvenuto a Castel Volturno ed è durato oltre un’ora. Per uscire dal momento di crisi, la prima decisione presa da Carletto è quella del ritiro – che scatterà mercoledì – in vista della partita con l’Udinese in programma sabato alle 18.
undefined

L’incontro è stata l’occasione per guardarsi negli occhi e iniziare a trovare le soluzioni a una situazione difficile, con gli azzurri che hanno conquistato soltanto 20 punti in 14 turni e sono scivolati al settimo posto in classifica. Il Napoli non vince in campionato dal 19 ottobre e nelle ultime sei giornate ha conquistato due sconfitte e quattro pareggi. Un’involuzione culminata domenica con l’1-2 del San Paolo contro il Bologna. Il capitano Insigne, come riferito dal Corriere dello Sport, al fischio finale era furioso e avrebbe alzato la voce con i compagni nello spogliatoio.

Ancelotti, che in queste ore è sempre rimasto in contatto con De Laurentiis, domenica davanti alle telecamere non ha cercato alibi: “Io mi prendo gran parte delle responsabilità e mi sento in discussione, ma in campo ci vanno i giocatori che devono metterci del loro. Lo stanno facendo solo in parte. Il problema non è la scelta degli uomini, ma di un collettivo che non funziona”.

Condividi
Secured By miniOrange