Notizie

Fabian Ruiz triste a fine partita: La reazione di Gattuso

napolipiu

Fabian Ruiz  deluso per la brutta prestazione contro la Sampdoria. A fine partita l’ex Betis è stato rincuorato da Gattuso.

Fabian Ruiz è stato tra i peggiori in campo, nella sfida tra Napoli e  Sampdoria. Il centrocampista  non è mai riuscito ad entrare nel vivo delle azioni, il passo lento e le molte distrazioni hanno convinto Gattuso a sostituirlo.

Fabian Ruiz  a fine partita è  apparso triste e scoraggiato, spiega Salvatore Caiazza sulle pagine de il Roma, opinione condivisa da Gennaro Gattuso che in conferenza stampa ha detto: «A fine partita l’ho visto triste e gli ho detto su con la testa perché qui si gioca ogni tre giorni e c’è spazio abbastanza per tutti».

Lo spagnolo, infatti, è stato quello che ha pagato dazio al termine della prima parte della partita. Rino gli ha detto di farsi la doccia perché non sarebbe rientrato. L’ex Betis Siviglia in verità non aveva fatto chissà che cosa. Anzi, era stato uno dei peggiori.

A due in mezzo al campo ha sofferto in entrambe le fasi. Meglio, quindi, farne a meno inserendo una punta e passando alla linea a due con la coppia Demme-Zielinski. Il polacco, poi, è stato aiutato da Bakayoko dopo 14 minuti. A prescindere da tutto, comunque, era fondamentale vincere prima di un ciclo terribile di trasferte.

Mercoledì, infatti, si andrà a San Siro per sfidare l’Inter mentre domenica ci sarà il match con la Lazio all’Olimpico. L’anno si chiuderà il 23 dicembre allo stadio Maradona con il Torino.

Se il Napoli riuscisse a portare a casa dei risultati positivi allora da gennaio si potrebbe pensare seriamente alla conquista dello scudetto. Magari con qualche intervento sul mercato. Aspettando sempre che rientri Osimhen che è stato l’investimento più oneroso della gestione De Laurentiis.

 

Condividi
Secured By miniOrange