Notizie

CdS-Napoli, Juve e Milan a 66 punti: chi sarebbe in Champions ora

Azzurri, bianconeri e rossoneri hanno gli stessi punti in classifica ma Gattuso sarebbe terzo e Pioli quinto. Ecco perchè

ROMA – Il 33° turno del campionato di Serie A si è concluso con la vittoria del Napoli a Torino e il successo della Lazio in casa contro il Milan. La corsa alla qualificazione in Champions League si è accesa. Nella classifica del massimo campionato italiano, infatti, dopo l’Atalanta seconda con 68 punti, ci sono Napoli, Juve e Milan a quota 66. Anche la Lazio è rientrata nella lotta alla Champions e insegue a quota 61, con una partita da recuperare. Ma se finisse oggi il campionato chi sarebbe qualificato alla prossima Champions? Inter, Atalanta, Napoli e Juventus.

La classifica di Serie A

Serie A, anticipi e posticipi degli ultimi turni

Lotta Champions: scontri diretti e classifica avulsa

Con Napoli, Juve e Milan con gli stessi punti, per la classifica avulsa, oggi la squadra di Gattuso sarebbe terza, la formazione di Pirlo quarta e i rossoneri, invece, sarebbero quinti. La classifica avulsa è il primo fattore da considerare per la classifica finale quando ci sono più squadre con gli stessi punti, ma il quadro degli scontri diretti non è ancora completo: manca la sfida a Torino tra Juve e Milan che potrebbe cambiare le carte in gioco. A Pioli serve una vittoria all’Allianz Stadium per pareggiare i conti. Dopo la classifica avulsa, si considera la differenza reti negli scontri diretti. Con Juve-Milan ancora da giocare, però, si tiene conto della differenza reti generale per stabilire chi è avanti in questo momento.

 

 

La differenza reti nella corsa alla Champions

Ad oggi, quindi, a decidere è la differenza reti totale delle tre squadre in campionato: +36 per il Napoli, +35 per la Juve, +19 per il Milan. Se le formazioni fossero alla pari anche nella differenza reti generale, si valuterebbero le reti realizzate nel campionato e al momento il Napoli è, tra le tre, quella con più gol all’attivo: 73, contro i 65 della Juve e i 60 del Milan.

I criteri usati per determinare la classifica

Ecco i criteri usati per determinare la classifica in caso di più squadre a parità punti:

1, Punti negli scontri diretti

2, Differenza reti negli scontri diretti

3, Differenza reti generale

4, Reti totali

5, Sorteggio

Condividi
Secured By miniOrange