Notizie

CdS-Napoli-Inter 1-1: Dzeko acciuffa Insigne nella sfida scudetto

Gli azzurri sbloccano in avvio su rigore, a inizio ripresa il pareggio nerazzurro. Palo colpito da Zielinski

di Pasquale Salvione

Niente sorpasso, niente fuga: resta tutto invariato. Il big match scudetto fra Napoli e Inter finisce in parità e in classifica non cambia nulla, almeno per stasera, perché se domani il Milan batterà la Samp potrà prendersi la vetta solitaria. Un rigore di Insigne in avvio ha illuso Spalletti al Maradona, una zampata di Dzeko a inizio ripresa ha regalato il pareggio a Inzaghi (che ha assistito alla partita dalla tribuna, essendo squalificato).

Spalletti e Inzaghi, una partita a scacchi

E’ stata una partita intensa, combattutissima, molto tattica. Il Napoli l’ha indirizzata a lungo sulla sua strada preferita, quella del possesso palla e del fraseggio prolungato con Lobotkae Fabian Ruiz a dettare i tempi, l’Inter invece si è accesa soprattutto con improvvise fiammate e con la grande verve dei due esterni, Dumfries da un lato e Perisicdall’altro. I due allenatori hanno variato spesso il copione: si è visto tanto pressing alto, molta costruzione dal basso, ma anche tanti lunghi verso Osimhen e Dzeko. Ha creato di più in avanti la squadra di Spalletti, ma l’Inter è stata più cinica e ha avuto una reazione di grande carattere, chiudendo la partita proiettata in avanti.

 

Condividi
Secured By miniOrange