Notizie

CdS, Napoli, Gattuso a rischio: idea Benitez!

De Laurentiis furioso dopo la sconfitta di Verona, in bilico anche Giuntoli: tutti i retroscena

di Antonio Giordano

Mentre intorno a sé stanno ondeggiando i fantasmi, e si avverte anche la paura che ne possono generare, Aurelio De Laurentiis è uscito dalla atmosfera grigia, cupa, mesta e anche un po’ terrificante d’una partita «avvelenata» e si è dovuto adagiare in cattivi pensieri (..)

Gattuso e Giuntoli tremano

Se la crisi avanza, è sconsigliato indietreggiare e il Napoli da ieri ha un settore tecnico inevitabilmente a rischio: traballa la panchina di Gattuso e anche la scrivania di Giuntoli (e quella del suo staff), ondeggia in questo vuoto pneumatico che i trentaquattro punti non riescono ad addolcire. C’è un caos talmente trasparente che induce alle riflessioni, dinnanzi a quello che appare come un presumibile o probabile o ipotizzabile fallimento al quale sottrarsi, per non scoprirsi in irreparabile ritardo. (…) De Laurentiis s’aspetterebbe dimissioni che difficilmente arriveranno ma intanto si trova costretto a riflettere su come affrontare una situazione che può diventare emergenziale, se ancora non lo è diventato, con le milanesi così lontane, la Juve che sta tornando ad essere se stessa e Atalanta e Lazio che hanno ripreso a correre.

 

 

Napoli, spunta Benitez

Solo per pura coincidenza, quando si dice il destino, Rafa Benitez è un uomo libero: ha ricominciato ad esserlo proprio l’altro giorno, dopo aver lasciato con il suo stile i cinesi del Dalian, e le tentazioni o le idee, più delle suggestioni, possono anche nascere istintivamente, anche ripercorrendo il passato recentissimo del Napoli, che nella sua evoluzione ha una estate che diventa come lo spartiacque simbolo, quella del 2013.

Condividi
Secured By miniOrange