Europa League

CdS-Legia Varsavia-Napoli ore 18.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

Gli azzurri, senza Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz affronteranno i polacchi, che guidano il gruppo C con due lunghezze di vantaggio sugli uomini di Spalletti

VARSAVIA (POLONIA) – Per la prima giornata di ritorno della fase a gironi dell’Europa League, il Napoli affronterà il Legia Varsavia. Spalletti porta con se solo diciotto giocatori, lasciando a casa Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz. Scelte precise, per tuteare le condizioni fisiche di chi non è al cento per cento ed evitare infortuni. Ma guai a pensare che gli azzurri vogliono snobbare la competizione europea. “Ho uomini che mi consentono di sostituire chi ha avuto più spazio e più minuti, ma sia chiara una cosa: noi all’Europa League ci teniamo e faccio fatica a capire perché non dovremmo – dichiara Spalletti – sarebbe fallimentare dal punto di vista professionale se trasmettessi segnali negativi a giocatori che ho portato qua e che devono esprimere se stessi in un contesto reale. Non giochiamo partite finte. Siamo venuti qua per vincere, anche se qualcuno è rimasto a casa: ma non saremo indeboliti da questi problemi“. Golebiewski, tecnico del Legia Varsavia, che guida il girone con due lunghezze di vantaggio sul Napoli, elogia Spalletti. “E’ uno dei migliori allenatori, uno stratega della tattica. Gioca col 4-3-3, si può prevedere possa giocare così e ci saranno tante stelle in campo per il Napoli, noi dobbiamo fare il possibile”.

Legia Varsavia – Napoli come vederla in tv e in streaming

La gara tra Legia Varsavia e Napoli in programma alle 18.45  sarà visibile su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e Dazn.

Legia Varsavia – Napoli, le probabili formazioni

LEGIA VARSVAVIA (4-2-3-1): Miszta; Rose, Wieteska, Jedrzejczyk, Johansson; Martins, Kharatin; Mladenovic, Josuè, Luquinhas; Emreli. A disposizione: Tobiasz, Kosotrz, Lopes, Nawrocki, Pekhart, Ribeiro, Kastrati, Muci, Slisz. All.: Golebiewski.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Anguissa, Demme, Zielinski; Politano, Petagna, Elmas. A disposizione: Ospina, Idasiak, Zanoli, Lobotka, Mertens, Ounas, Lozano. All.: Spalletti.

ARBITRO: Visser (Bel).

ASSISTENTI: De Neve e Wyns.

QUARTO UOMO: Van Driessche.

VAR: Millot (Fra).

AVAR: Lambrechts.

Condividi
Secured By miniOrange