Notizie

CdS, Juve-Napoli, accolto il ricorso: restituito il punto e partita da rigiocare

Il Collegio di Garanzia ha deciso: annullata la sconfitta a tavolino contro i bianconeri

Accolto il ricorso del Napoli. È quanto ha deciso il Collegio di Garanzia che ha annullato la sconfitta a tavolino per 3-0 inflitta al Napoli contro la Juventus. Dunque il punto di penalizzazione verrà restituito immediatamente al club di De Laurentiis, mentre ai bianconeri verranno tolti i tre punti della vittoria. La partita andrà rigiocata, potrebbe disputarsi a gennaio e non è da escludere un rinvio della Supercoppa Italiana: si sta lavorando per trovare una data. La classifica aggiornata vede Juventus, Napoli e Roma appaiate a 24 punti. Le motivazioni della sentenza saranno rese note dopo il 7 gennaio. L’avvocato del Napoli Grassani a Radio Kiss Kiss Napoli: “Giustizia è fatta, sentenza storica. Ho appena sentito il Presidente De Laurentiis: è soddisfatto, è giusto così. Questa è una che farà giurisprudenza, che sovverte un pregiudizio, ossia che il Napoli dovesse perdere con la Juventus senza giocare. E invece la gara si giocherà, vinca il migliore”.

Juve-Napoli, idea sulla data

Bisogna studiare la finestra giusta per inserire la partita da recuperare. Una data buona potrebbe essere quella del 13 gennaio perché è una delle pochissime utili. In tal caso, bisognerebbe rinviare Napoli-Empoli e Juve-Genoa degli ottavi di Coppa Italia. La sfida arriverebbe una settimana prima della gara di Supercoppa italiana in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia il 20 gennaio.

Juve-Napoli, ricorso accolto

“Il Collegio di Garanzia, all’esito dell’udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha accolto il ricorso presentato dalla società S.S.C. Napoli S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e, per l’effetto, ha annullato senza rinvio la decisione Corte Sportiva d’Appello presso la FIGC, adottata con C.U. n. 14 del 10 novembre 2020, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti di Serie A, adottata con C.U. n. 65 del 14 ottobre 2020 (anche essa oggetto della presente impugnazione), con cui è stata irrogata, a carico della società ricorrente, la sanzione della perdita della gara Juventus-Napoli (che si sarebbe dovuta disputare in  data 4 ottobre 2020) e della penalizzazione di un punto in classifica”. È quanto si legge sul sito del Coni.

La Figc indaga sulla bestemmia di Buffon

Diretta Juve-Napoli sul ricorso

Frattini: “Sentenza in serata”

Iniziato alle 14.30, si è concluso dopo poco più di un’ora il dibattimento al Collegio di Garanzia dello sport presso il Coni sul caso Juventus-Napoli. Al termine dell’udienza, il presidente del Collegio Franco Frattini ha confermato che il dispositivo sarà emesso in serata. In realtà, potrebbe arrivare anche nel tardo pomeriggio, tra le 18.30 e le 19.30.

 

Condividi
Secured By miniOrange