Notizie

CdS-De Laurentiis: “Chiedo scusa ai tifosi. Mertens resta? Ama Napoli”

Sul possibile rinnovo di Mertens con il Napoli il presidente commenta a Radio Kiss Kiss: “Con il giocatore ci rivedremo a fine stagione”, poi annuncia Kvaratskhelia

Prima ha parlato con la squadra e l’allenatore, poi questa mattina anche con i tifosi. Infine, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha deciso di parlare anche ai media, in questo caso a Radio Kiss Kiss. Due gli argomenti sul tavolo: la crisi della squadra, reduce dalla clamorosa rimonta subita e Empoli, e il rinnovo possibile di Dries Mertens.

 

De Laurentiis: “Mertens ama Napoli e il Napoli”

Dal presidente De Laurentiis sono arrivate prima di tutto le scuse per il rovescio di Empoli. Scuse che tanti tifosi azzurri avevano chiesto in questi giorni dopo aver seguito in massa la squadra in Toscana: “Voglio chiedere scusa ai tutti i tifosi del Napoli per la bruttissima sconfitta di Empoli”. Successivamente, il numero uno del Napoli ha voluto affrontare anche la questione Mertens, che sembra in via di soluzione: “Il rinnovo di Mertens? Ieri sono stato a casa sua, ci siamo dati appuntamento al termine della stagione, ma lui ama Napoli ed il Napoli!”. Questa sera alle 21, ci sarà su Kiss Kiss lo speciale condotto da Carlo Alvino con l’intervista esclusiva al presidente Aurelio De Laurentiis. Nel corso della quale il patron ha ufficializzato anche il primo acquisto per la stagione prossima: Kvaratskhelia è del Napoliha detto

De Laurentiis: “Ritiro forma arcaica di un calcio superato”

Sul ritiro, inizialmente annunciato e poi ritrattato, De Laurentiis ha spiegato: “Il ritiro è una forma arcaica di un calcio superato: la decisione è stata presa per la rabbia, la stizza del momento”.

Condividi
Secured By miniOrange