Champions League

Salisburgo-Napoli 2-3

Sito ufficiale del calcio napoli

Doppietta di Mertens e gol di Insigne. Gli azzurri trionfano alla Red Bulla Arena

Napoli: Meret, Malcuit, Koulibaly, Luperto, Di Lorenzo, Callejon (80′ Elmas), Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Lozano (65′ Insigne), Mertens (76′ Llorente). A disp.Ospina, Gaetano, Younes, Milik. All.Carlo Ancelotti

Salisburgo: Stankovic (32′ Coronel), Kristensen, Ramalho, Wober, Ulmer, Minamino, Mwepu (89′ Koita), Junuzovic, Daka (68′ Ashimeru), Hwang, Haaland. All. Jesse Marsch

Arbitro: Turpen (Francia)

Marcatori: 17′ D. Mertens, 40′ Haaland rig., 64′ D. Mertens, 72′ Haaland, 74′ L. Insigne

Note: ammoniti Lozano, Haaland, Fabian Ruiz) 

Salisburgo – Il Napoli mette le ali e la Red Bull Arena precipita dopo 3 anni. Mertens si regala una notte da Maradona e Insigne incornicia una superba vittoria. Olè, olè, olè, olè Ciro-Ciro! Il coro che fu di Re Diego per una volta rimbomba per Dries che in un’ora e spiccioli segna la doppietta del sorpasso al “Diez” nella classifica marcatori all-time con 116 reti. E il suo gemello diverso, piccolo e bruno, Lorenzo griffa un olio su tela che è un capolavoro di neorealismo. Nella città del Valzer trionfa la taranta azzurra, un giro di ballo che proietta il Napoli con un passo sul tappeto rosso del palcoscenico internazionale e con la testa tra le stelle della Champions. Lotta, carattere, tecnica, anima e cuore. Il Napoli mette le ali. Nella terra di Mozart la nostra melodia vola più in alto nel cielo d’Europa…

 

– PRIMO TEMPO –

1′ – gran destro al volo di Mertens, salva di piede Stankovic

8′ – annullato gol al Salisburgo per fuorigioco di Haaland: l’attaccante è oltre la linea. Giusta decisione

17′ – gooooool Mertens!

17′ – colpo di testa di Callejon che lancia Dries in area: il diagonale è spettacolare e si infila sotto la traversa, 1-0!

24′ – penetrazione di Haaland e bella uscita di Meret che lo ferma a pochi metri dalla porta

25′ – strepitosa parata di Meret che da terra salva ancora su Haaland che gira a botta sicura

26′ – super Meret! Terza parata in 3 minuti, stavolta su Hwang lanciato a rete.

32′ – entra Coronel per Stankovic. Il portiere esce per un problema muscolare

36′ – diagonale al volo di Daka e straordinario ancora Meret che devia con un allungo fenomenale

38′ – ammonito Lozano

39′ – rigore per il Salisburgo: fallo di Malcui su Hwang

40′ – gol del Salisburgo: Haaland infila l’angolo sul penalty, 1-1

45′ – ammonito Haaland

– SECONDO TEMPO –

50′ – colpo di testa di Dake, fuori

58′ – diagonale di Fabian Ruiz, fuori

64′ – goooooooooooool Mertens!!!

64′ – cross dallla destra di Malcuit e girata di destro potente e precisa di Dries che fa doppietta: 2-1!

64′ – Mertens supera Maradona nella classifica dei bomber all-time azzurri con 116 reti

65′ – entra Insigne per Lozano

68′ – entra Ashimeru per Daka

72′ – gol del Salisburgo con Haaland di testa: 2-2

74′ – gooooool Insigne!

74′ – immediata reazione del Napoli con inserimento splendido di Lorenzo che infila in diagonale: 3-2!

76′ – entra Llorente per Mertens

80′ – entra Elmas per Callejon

89′ – entra Koita per Mwepu

90′ – ammonito Llorente

90′ + 3′ – E’ finita! Il Napoli vince a Salisburgo: 3-2! 

Condividi
Secured By miniOrange