Mercato

Pepé al Napoli, ci siamo: gli agenti dell’ivoriano a Dimaro per chiudere

Cds

Svolta nella trattativa per l’attaccante del Lille: i rappresentanti del calciatore sbarcano in elicottero nel ritiro azzurro per risolvere il nodo dell’ingaggio. La trattativa si chiuderà per una cifra vicina ai 60 milioni più il cartellino di Ounas

DIMARO – Nicolas Pepé e il Napoli sono ad un passo dal sì. Il giocatore non vede l’ora di lasciare il Lille per andare alla corte di Ancelotti, un tecnico che giudica fra i migliori al mondo. Anche con il Lille i discorsi sono in stato avanzato: si dovrebbe chiudere per una cifra vicina ai 60 milioni di euro più il cartellino di Ounas. Una valutazione non lontana dagli 80 milioni richiesti inizialmente dal club francese. Il Lille ha dato la precedenza al Napoli estromettendo di fatto dalla trattativa sia l’Arsenal che il Manchester United, i due top club di Premier interessati all’attaccante 24enne. Pepé è un profilo che piace da impazzire ad Ancelotti che non vede l’ora di allenarlo in azzurro.

Il procuratore di Pepé a Dimaro

Per le strette di mano e le visite di rito manca solo un accordo sulle commissioni. Il procuratore del giocatore, Smir Khiat – che oggi è andato personalmente a Dimaro in elicottero con altri due collaboratori per chiudere la trattativa -, chiede 10 milioni di commissioni. De Laurentiis non vuole arrivare a quelle cifre e gioca al ribasso. Sull’ingaggio del giocatore non sorgerebbero problemi: l’affare si farà per circa 5 milioni più bonus a stagione, un investimento che il Napoli ha messo in preventivo.

Condividi
Secured By miniOrange