Notizie

Napoli, 30 anni fa la conquista del secondo scudetto. Il ricordo della stagione 1989/90

Sito ufficiale del calcio Napoli

Il Napoli oggi celebra il trentennale del secondo scudetto. Era il 29 aprile 1990 quando gli azzurri vinsero al San Paolo contro la Lazio per 1-0 con gol di Baroni conquistando il secondo tricolore a distanza di tre stagioni dal primo. 

Fu un finale di campionato emozionante ed esaltante. Il Napoli lottò punto a punto contro il Milan effettuando il sorpasso decisivo alla penultima giornata. Gli azzurri superarono il Bologna al Dall’Ara per 4-1, mentre il Milan cadde nella “fatal Verona” al Bentegodi, sconfitto per 2-1. 

Il Napoli vinse il tricolore con 51 punti, davanti al Milan con 49 (al tempo c’erano i due punti per vittoria). 

In quel campionato gli azzurri contarono 21 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte. 

Il Napoli iniziò bene quella stagione conquistando 4 successi e 2 pareggi nelle prime 6 gare. Poi alla settima giunse lo scontro diretto contro il Milan al San Paolo. Era il primo ottobre quando gli azzurri si imposero per 3-0 con doppietta di Carnevale ed uno splendido gol di Maradona che superò Galli con un delizioso colpo sotto. Il Napoli prese saldamente la testa della classifica e restò imbattuto per ben 16 giornate aggiudicandosi il titolo di campione d’inverno. A febbraio però giunse la sconfitta nel match di ritorno con il Milan che poco dopo superò gli azzurri in testa alla classifica. Ma il Napoli reagì e risalì la corrente appaiando i rossoneri ad aprile a pari punti. Sembra una stagione che si possa risolvere allo spareggio. Ma poi giunse il finale travolgente. Gli azzurri vinsero le ultime 4, il Milan cadde a Verona. 

Il 29 aprile 1990 il Napoli si incorona campione d’Italia. 

 

La rosa del Napoli 1989/90:  

Portieri: Giuliani, Di Fusco 

Difensori: Baroni, Bigliardi, Corradini, Ferrara, Francini, Renica, Tarantino 

Centrocampisti: Alemao, Crippa, De Napoli, Fusi, Mauro 

Attaccanti: Careca, Carnevale, Maradona, Neri, Zola 

Allenatore: Albertino Bigon 

Condividi
Secured By miniOrange