Mercato

Lobotka al Napoli: il blitz e le cifre dell’affare

Cds
Giuntoli aspetta il via libera per volare in Spagna a trattare con il Celta Vigo: c’è lo sconto sulla clausola

NAPOLI – Una cosa è certa: per liberare Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco che per una serie di circostanze è ritornato a essere l’obiettivo più concreto per il centrocampo del Napoli, non serviranno i 50 milioni di euro della clausola rescissoria inserita nel suo contratto. Il club azzurro non ha mai avuto l’intenzione di pagarli, però il fatto saliente è che il Celta Vigo ha aperto alla cessione per una cifra nettamente inferiore: 30-35 milioni di euro, per la precisione. Facciamo anche 30 e basta, considerando che alla base di partenza va aggiunta la decisiva voglia di Stani, come lo chiamano tutti, di seguire le orme di Hamsik. Il suo antico sponsor. La distanza, insomma, non è poi così ampia considerando che il Napoli vorrebbe investire intorno ai 25 milioni, ma la notizia recapitata all’intermediario al lavoro sulla trattativa ha il valore di una notevole predisposizione a vendere. Non resta che parlarne da vicino. Nei prossimi giorni: con un incontro in Spagna. Casa Lobotka, per il momento.

Lobotka al Napoli: clausola, costo del cartellino e ingaggio

E allora, il piano per il regista: ciak, si gira e dovrà girare per bene affinché l’affare si chiuda. La volontà, dicevamo, esiste. E comincia a essere trilaterale: il Napoli vuole il giocatore della Nazionale slovacca, 25 anni compiuti il 25 novembre; lui spinge per dipingere d’azzurro la sua vita ormai da un po’; e il Celta è disposto a trattare. E ha fatto il prezzo, diciamo così; lo ha fatto sapere agli uomini al lavoro per mettere tutti d’accordo: 30 milioni possono bastare, a questo punto. Venti meno della clausola rescissoria da 50 milioni inserita nel contratto che lega le parti fino al 2023. Con un ingaggio molto abbordabile (intorno ai 700mila, dicono in Spagna). L’idea del club di De Laurentiis, dicevamo, è però di abbattere ancora un po’ i costi: 25 milioni, 5 di prestito oneroso e 20 di riscatto obbligatorio, potrebbero rappresentare il parametro migliore possibile.

Condividi
Secured By miniOrange