Notizie

Le partite più emozionanti della stagione. Sampdoria-Napoli 2-4, 22esima giornata

Sito ufficiale del calcio Napoli

Il Napoli apre il mese di febbraio battendo la Samp in una sfida ad alto contenuto tecnico ed emotivo, con un finale eslatante da brivido. Apre Milik con un avvitamento di testa da manuale. Poi c’è la prima gioia in azzurro di Elmas che festeggia con le lacrime la sua primizia. La Doria rientra in partita e pareggia 2-2 ad un quarto d’ora dalla fine. Sembra finita ma invece da qui ricomincia il Napoli con una capacità caratteriale che connota le grandi squadre. Diego Demme entra e segna il suo primo gol con la nostra maglia, poi nel finale travolgente è Dries Mertens che la chiude in trionfo con un pallonetto prezioso e morbido. Finisce 4-2. Genova per noi è una meravigliosa notte “anima e core”… 

 

Napoli: Meret, Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui, Elmas (79′ Politano), Lobotka (61′ Demme), Zielinski, Callejon (72′ Mertens), Insigne, Milik. A disp.Ospina, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Koulibaly, Allan, Lozano, Llorente. All.Gennaro Gattuso

Sampdoria: Audero, Thorsby, Tonelli, Colley, Augello, Ramirez (68′ Maroni), Ekdal, Jankto (79′ Vieira), Linetty, Gabbiadini, Quagliarella (75′ Bonazzoli). All. Claudio Ranieri

Arbitro: La Penna di Roma

Marcatori: 3′ A. Milik, 16′ E. Elmas, 26′ Quagliarella, 73′ Gabbiadini, 83′ D. Demme, 90’+8′ D. Mertens

Note: ammoniti Elmas, Jankto, Ekdal, Linetty. 

 

Lo stacco vincente di Milik 

 

L’esultanza di Elmas che firma il 2-0 

 

Demme e Mertens siglano il sorpasso definitivo. 

 

Condividi
Secured By miniOrange