Mercato

Il Napoli e Mertens provano a trovare un accordo

Cds

Dortmund e Inter sul belga è una corsa contro il tempo. Il club offre un biennale alle stesse cifre di oggi (4,2 milioni) ma Dries chiede un anno di più: le due parti pronte a trattare

NAPOLI – Una corsa contro il tempo. Anzi uno scatto degno di Bolt: è quanto servirebbe al Napoli per trovare un accordo con Mertensprima della mezzanotte del 31 dicembre 2019. E dunque alla vigilia del giorno in cui Dries, insieme con l’ingresso nel nuovo anno, guadagnerà il diritto di potersi accordare a parametro zero con un altro club. La situazione? Complessa, altroché, ma bisogna mettere in chiaro due aspetti: le parti, entrambe, sono aperte a rinnovare; e a dispetto dell’imminente ingresso di gennaio non è detto che il prolungamento non possa arrivare più avanti. De Laurentiis, comunque, gli ha proposto un biennale alle medesime cifre attuali, e dunque 4,2 milioni a stagione, mentre Mertens vorrebbe un triennale. Diverso il discorso di Callejon, l’altro uomo in scadenza 2020: «No hay acuerdo». Non c’è accordo, spiega il suo manager, Manuel Garcia Quilon. Si è aperto qualche spiraglio, invece, sul fronte Allan: è quanto è venuto fuori dalla riunione andata in scena a Napoli nei pressi del Genk con il manager, Juan Manuel Gemelli.

Il triennale

E allora, di corsa. Perché i contratti di Mertens e Callejon scadranno a giugno, dicevamo, e dunque entrambi saranno liberi di accordarsi a parametro zero con un’altra squadra sin dal primo gennaio. Binari paralleli, per i due alfieri degli ultimi anni. Storie differenti, a cominciare dal capitolo Dries (33 anni il 6 maggio): perché lui a Napoli rimarrebbe volentieri, altroché, però l’accordo con De Laurentiis non c’è ancora. Il presidente ha dichiarato di avergli off erto un biennale alle stesse cifre attuali, e nel frattempo fonti societarie fanno filtrare di una telefonata tra i due non più tardi di due giorni fa. Nei pressi del giocatore, invece, si racconta che l’ultima chiacchierata è andata in scena nel giorno dell’ingresso di Gattuso: stop. A prescindere, resta la realtà: Mertens è corteggiato dall’Inter e dal Borussia Dortmund, tanto per cominciare, e ha off erte super in Cina, per la precisione a Shanghai, e in Arabia Saudita (scartata). Per rinnovare con il Napoli? Vorrebbe un triennale, un anno in più. In realtà c’è distanza anche sul valore del bonus alla firma: un milione, non eccessiva.

Condividi
Secured By miniOrange