Notizie

IL MATTINO- Retroscena a Brescia: Gattuso a fine primo tempo era una furia, parolacce e calci all’armadietto

Napolipiu La furia di Gennaro Gattuso nell’intervallo con il Brescia. Parole dure e calci agli armadietti negli spogliatoi per scuotere la squadra. 

Il Napoli esce vittorioso dal Rigamonti di Brescia, la squadra azzurra a fine primo tempo era sotto di un goal, nel secondo tempo in nove minuti ribalta il risultato, prima con il capitano, Lorenzo Insigne e poi la rete di Fabian Ruiz.

Durante la conferenza stampa post gara un cronista aveva chiesto inutilmente a Gennaro Gattuso cosa avesse detto ai suoi durante l’Intervallo, considerando che nel secondo tempo la squadra è scesa in campo con un piglio diverso.

Il quotidiano il Mattino ha svelato il retroscena accaduto nello spogliatoio dello stadio di Brescia:

Gattuso è stato da autentico condottiero. Ed è probabilmente quello che ha segnato la svolta. Una furia, Ringhio. Ma non solo con le parole(e parolacce, certo), perché lo stato d’animo del tecnico è tutto nella rabbia con cui ha preso a calci qualsiasi cosa gli capitasse a tiroin quello spogliatoio nell’intervallo“.

Il Mattino aggiunge:A fine gara, il tecnico del Napoli era persino dolorante a un piede. In certi casi, quindi, le parole vengono superate dalle immagini. E la rabbia di Gattuso non deve essere stata una scena che ha dato serenità agli azzurri.

Condividi
Secured By miniOrange