Notizie

Genoa, Ballardini: “Napoli candidato allo scudetto. Non li faremo ragionare. Dobbiamo condizionarli”

Napolipiu

L’allenatore del Genoa, Davide Ballardini parla della sfida contro il Napoli di Luciano Spalletti per la seconda giornata di Serie A

Davide Ballardini alla viglia di Genoa-Napoli, gara della seconda giornata di Serie A2021/22,  in conferenza stampa spiega come affronterà gli azzurri e le insidie della gara del Ferraris.

BALLARDINI SU GENOA-NAPOLI

“Che gara mi aspetto? Un Genoa completamente diverso da quello che abbiamo visto con l’Inter, è un dovere nostro fare una partita completamente diversa rispetto a quella scorsa.

Glie errori da non ripetere? Fare il contrario di ciò che abbiamo fatto con l’Inter, essere chiari e compatti nelle due fasi di gioco. Far vedere che il Napoli gioca contro una squadra, che sa cosa deve fare, perciò metterli in difficoltà.

Manca Osimhen e vedremo tre piccoletti in attacco in un Napoli in gol da 27 partite? Non si può concedere molto spazio, bisognerà limitarli prendendoli prima, condizionandoli già da subito, farli ragionare serenamente il meno possibile, non dare loro la possibilità di esprimere le loro qualità e la loro velocità. Tutto questo lo fai solo se copri il campo, se sei aggressivo e se ci metti tanta attenzione.

MAKSIMOVIC GRANDE EX DI GENOA-NAPOLI

Vasquez? Ha fatto tanti viaggi andata e ritorno dal Messico, è arrivato da tre giorni: noi lo conosciamo perchè l’abbiamo visto in Nazionale, ma diamogli il tempo di recuperare ed allenarsi.

Caicedo e Maksimovic? Abbiamo da fare una bella partita contro il Napoli, una grande squadra che lotta per vincere il campionato. Penso sia giusto parlare della partita”.

 

Condividi
Secured By miniOrange