Notizie

Gaetano e la pioggia inaugurano la nuova annata azzurra

Foto da web

Da il napolista: Il giovane talento della cantera partenopea apre le danze della nuova stagione sotto un vero e proprio diluvio.

Iniziato sotto i migliori auspici meteorologici del sole splendente, il primo allenamento del Napoli in questa stagione è terminato fra vento, pioggia e fulmini. Un nubifragio che però non ha fermato la seduta, nemmeno quando una lieve tromba d’aria ha spazzato via gran parte dei cartelloni pubblicitari alla destra della tribuna del campo di Carciato.

Allenamento leggero e durato circa un’ora quello di quest’oggi. Davanti ad un buon numero di spettatori, gli uomini di Ancelotti hanno iniziato – dopo un discorso del mister e il consueto riscaldamento – a lavorare in sei gruppi da 4 per scambi veloci di palla in determinate zone del campo e con l’ausilio delle sagome. Successivamente, e su campo ridotto, lo staff tecnico di Ancelotti ha poi concesso al pubblico la prima partitella della stagione, verdi contro bianchi. È di Gianluca Gaetano il primo gol dell’annata, il giovane ha mostrato grandi colpi al pari dell’altro prodotto della cantera azzurra, Gennaro Tutino, reduce dal prestito al Cosenza. Per la cronaca la gara è terminata 4-0 in favore dei bianchi (di Inglese, Labriola e Rog gli altri gol).

Condividi
Secured By miniOrange