Mercato

CorSport: De Laurentiis no limits. Non solo Pépé: tratta anche James e Icardi

Il presidente ha sempre fatto il passo lungo quanto la gamba ma ora l’ampiezza della falcata è aumentata: il bilancio gli permette una follia “ragionevole”

Un De Laurentiis “no limits”, che “ha rotto gli argini”. È il profilo del presidente che oggi ci consegna il Corriere dello Sport. Finora non si è negato nulla che gli fosse consentito, acquistando giocatori importanti come Lavezzi, Cavani, Higuain, Callejon, Koulibaly, Meret, Fabian Ruiz e tanti altri. Evitando sprechi dannosi, facendo sempre il passo lungo quanto le proprie gambe, incurante delle simpatie o antipatie che questo atteggiamento potesse procurargli.

Ora l’ampiezza della falcata è aumentata. Il bilancio gli permette l’ultimo passo, più grande tra depistaggi e strategie.

E allora, non solo Pépé. Il quotidiano sportivo scrive che De Laurentiis continua a trattare James Rodriguez e Mauro Icardi. Non li ha messi da parte, pensa ad un attacco stellare.

Per James, il presidente si lascerà andare solo se Perez accetterà le sue condizioni: prestito con diritto di riscatto. L’acquisto del colombiano deve essere una follia, sì, ma “ragionevole”.

Ieri dalla Spagna arrivava la voce che il Real avesse deciso di trattenere l’attaccante, ma è tutto ancora da verificare e il Napoli aspetta, forte della proposta fatta al calciatore, cioè sei milioni e mezzo di ingaggio “e la possibilità di definire un prezzo per tenersi James Rodriguez finché il calcio e le sue variabili impazzite, eventualmente, non li separino”.

Per Icardi, invece, il presidente si è defilato di fronte a una richiesta assurda, di 80 milioni di euro. Aspetta, consapevole “che ci sia una strategia da rispettare”.

Il metodo de Laurentiis, scrive il CorSport,

“non prevede lo spreco, né le spese pazze che non abbiano un senso: e james Rodriguez e Icardi, invece, rappresentano ora quel filo azzurro che – con la lungimiranza del passato – trascina nel futuro”.

Condividi
Secured By miniOrange