Notizie

CdS-Spalletti: “Napoli stanco. Mertens? Fuori per scelta tecnica”

Il tecnico azzurro dopo il terzo ko di fila al Maradona: “Tocca riorganizzare il morale della squadra, che è un po’ abbattuto. De Laurentiis negli spogliatoi solo per gli auguri”

Il Napoli e Luciano Spalletti chiudono il 2021 nel peggiore dei modi. Il terzo ko di fila al Maradona, stasera contro lo Spezia di Thiago Motta, stacca gli azzurri dalla vetta e dal secondo posto occupato dal Milan: Inzaghi è a +7, Pioli a +3. “Il presidente è venuto a fare gli auguri e il brindisi con la squadra, non c’è stato nessun colloquio – ha detto il tecnico a Dazn sulla visita di De Laurentiis negli spogliatoi al fischio finale – Abbiamo perso una brutta partita, l’abbiamo condotta a lunghi tratti e non siamo stati così bravi a chiudere delle azioni dentro l’area di rigore sia nel primo che nel secondo tempo. Siamo arrivati molte volte dalla linea di fondo a fare dei cross che dovevano essere chiusi con quello che arrivava da dietro, quasi mai libero”.

Napoli beffato dall’autogol di Juan Jesus: vince lo Spezia

 

Spalletti spiega la sostituzione di Mertens

Mertens? È stata una scelta tecnica, volevo mettere più peso e mantenere la stessa struttura di squadra. Avrei anche potuto tenerlo in campo, ho solo messo più fisicità. Però poi non ha fruttato quello che si sperava. Ora si va a casa e ci si riposa perché di partite ne abbiamo giocate tante. Ultimamente abbiamo sofferto un po’ di stanchezza, poi si tenta di riorganizzare il morale della squadra che adesso è un po’ abbattuto. Qualche risultato storto l’abbiamo trovato. Dobbiamo essere sempre la stessa squadra, che gioca a calcio e crea situazioni con il gioco perché non abbiamo una fisicità così importante da prendere a sportellate gli avversari, soprattutto se manca Osimhen. Stasera ci è mancata la zampata. E poi un po’ di fortuna sull’unico episodio a loro favore. Classifica? Si tiene conto di tutto. Se non vinci le partite che devi vincere, quelli dietro si avvicinano. Si guarda davanti e dietro”.

Condividi
Secured By miniOrange