Notizie

CDS – Napoli, Rrahmani: “Quarto posto obiettivo minimo, vogliamo vincere l’Europa League”

Il centrale kosovaro: “Preferisco giocare con la difesa a 4. Osimhen è veloce, un vero attaccante. Vogliamo battere tutti, non solo la Juventus”

NAPOLI – Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, il difensore del Napoli Amir Rrahmani commenta le sue prime settimane in azzurro: “Qui ci alleniamo al massimo. La prossima settimana inizia il campionato e dobbiamo essere pronti. Pescara e Sporting? Non sono importanti solo le amichevoli, ogni giorno devi dare tutto in allenamento. Questo è il calcio: non c’è il passato, solo l’oggi e il domani”. L’ex Verona spiega poi come preferisce giocare: “Mi sento meglio a giocare in una linea a quattro. In carriera, a parte l’ultimo anno in Croazia e quello a Verona, ho giocato con la linea a quattro. Poi ovviamente dipende da come vuole giocare l’allenatore”. Un parere su Osimhen: “E’ veloce ed è un vero attaccante, vuole far gol sempre. In allenamento devo stare attento, ma non solo a lui: nel Napoli sono tutti forti. Io aggressivo come Gattuso? Sì, lo sono, ma non prendo tanti gialli. Sono aggressivo, ma in modo corretto. Qui a Napoli giochiamo a zona, mentre a Verona si teneva l’uomo. Quando ci sono uno contro uno arrivano più duelli aerei da vincere”. Sotto al Vesuvio Amir ha trovato una super difesa, composta da Koulibaly, Maksimovic e Manolas: “Ovviamente mi stanno dando una mano. I calciatori forti ti aiutano quando sbagli. Sono tutti bravi ragazzi e giocatori forti e lo si è visto con la vittoria della Coppa Italia.

Condividi
Secured By miniOrange