Notizie

Cds, Napoli-Roma, le pagelle della partita: i migliori e i peggiori

Mario Rui e Fabian Ruiz, che partita! Demme si batte. Per Micki solo il gol, Veretout corre, Pau Lopez il migliore

di Guido D’Ubaldo

Il Napoli di Gattuso si rialza in campionato, batte la Roma e la raggiunge al quinto posto in classifica. La squadra di Fonseca dà segnali di ripresa dopo la pessima prestazione contro l’Udinese ma esce dal campo sconfitta per la terza volta di fila, Ecco le pagelle dei migliori e dei peggiori della partita terminata per 2-1 a favore degli azzurri.

I migliori di Napoli-Roma

Mario Rui 7

Zappacosta lo costringe a restare basso, ma si rende utile. Suo il cross per il gol di Callejon, tenta il raddoppio. Si prende la rivincita da ex.

Insigne 7

Sempre pericoloso, cerca il gol come un’ossessione. Lo trova nel finale, con un tiro a giro dal vertice dell’area. Sesta rete in campionato.

Gattuso (all.) 7

Ha dato un’anima al Napoli, ha vinto la Coppa Italia e con questa vittoria sulla Roma raggiunge il quinto posto in classifica.

Pau Lopez 7

Torna per la prima volta dopo la sosta ed è subito decisivo in due occasioni. Sul gol non è prontissimo, ma il tiro di Callejon è da distanza ravvicinata. Non arriva sul raddoppio di Insigne, ma il tiro è un capolavoro. Limita il passivo in altre occasioni. Sono otto le parate decisive.

Mkhitaryan 6,5

Nel primo tempo rimane troppo basso, limitandosi al compitino a centrocampo, senza tentare l’affondo. Nella ripresa è più intraprendente, trova il pareggio con un gran tiro al termine di un’azione in contropiede cominciata a centrocampo.

Pellegrini 6,5

Ammonito dopo pochi minuti, Manolas gli devia un tiro da lontano pericoloso. Va vicino al gol nel finale, in un’azione prolungata della Roma. Il pallone esce fuori di poco.

I peggiori di Roma-Napoli

Fonseca (all.) 5

Cambia modulo per dare più copertura alla difesa, la squadra sembra più ordinata, ma fatica sempre tanto a creare occasioni da gol. Terza sconfitta consecutiva, il Napoli raggiunge la Roma e anche l’Europa League ora è a rischio.

Dzeko 5

Si muove sul fronte d’attacco con eleganza, senza mai liberarsi per il tiro. Sarà così fino alla fine. Con un solo colpo di testa nel recupero.

Kluivert 4,5

Gioca molto vicino a Dzeko, ma fatica a trovare la posizione. I soliti limiti di personalità.

Fazio (30’ pt) 5

Concede un’occasione a Milik quando era in vantaggio. Ha responsabilità anche sul gol di Insigne.

Ibanez 5

Fonseca gli rinnova la fiducia, si fa notare nel palleggio, ma è in ritardo sul gol di Callejon

Di Lorenzo 5,5

Limita Spinazzola, con qualche difficoltà.

Condividi
Secured By miniOrange