Notizie

CdS-Napoli, Lozano ko con il Messico: rischia due mesi di stop

L’attaccante degli azzurri ha riportato una lussazione alla spalla destra. Spalletti in ansia per le sue condizioni

CITTÀ DEL MESSICO (MESSICO) – Dal Messico arrivano brutte notizie per il Napoli di Luciano Spalletti. Nel match tra la nazionale di Gerardo Martino e il Panama, valido per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 e vinto 1-0 dai padroni di casa grazie alla rete di Raul Jimenez su calcio di rigore, Hirving Lozano ha riportato un brutto infortunio che lo potrebbe tenere lontano dai campi per circa due mesi.

 

Napoli in ansia per Lozano

Il Chucky, costretto a lasciare il campo al 66′ in lacrime e in barella, si è lussato la spalla destra. Lozano, caduto male sul braccio destro, ha subito avvertito un forte dolore scoppiando a piangere e ha chiesto l’intervento immediato dei medici. Poi ha lasciato il terreno di gioco in barella con il braccio immobilizzato. Una stagione sfortunata per l’attaccante messicano, uscito dal campo in barella anche dopo un duro colpo con il Leicester in Europa League (si era rotto un dente) e a fine agosto sempre con la nazionale dopo un brutto scontro di gioco.

La nota del Napoli sull’infortunio di Lozano

Intanto il Napoli ha emesso un comunicato ufficiale nel quale si legge: “In seguito a colloqui intercorsi con lo staff medico della Nazionale messicana, riguardo le condizioni di salute del calciatore Hirving Lozano, si informa che lo stesso ha riportato una lussazione della spalla destra, successivamente ridotta. Il calciatore sarà rivalutato al suo rientro in Italia”.

Condividi
Secured By miniOrange