Notizie

CdS-Napoli, Gattuso ad Insigne: “Vieni via con me…”

Il tecnico è molto legato al capitano del Napoli che ha il contratto in scadenza nel 2022 e ancora non è stato rinnovato. A un passo dalla Champions e dal probabile addio di Rino, una proposta che sa di stima e affetto

Via, via. Vieni vieni con me. Sì, magari pensaci. Cioè, vediamo. Chissà, sarà e così via: ci si potrebbe scrivere un romanzo, e anzi Paolo Conte ci ha pure scritto una canzone pazzesca, ma il fatto è che certe storie di calcio si raccontano da sole e a volte, per il tipo di rapporto e per la stima, sembrano anche annunciate. Quasi scontate: ma non per il finale, sia chiaro. Con ordine: Gattuso, distante quattro giorni dal suo addio al Napoli, ha chiesto a Insigne di seguirlonel caso in cui non dovesse rinnovare il contratto con la squadra della sua vita e della sua città. Seguirlo, si, ma poi dove?

 

Il futuro di Rino e Lorenzo

Il futuro di Rino, rientrato da Firenze piuttosto contrariato per tutta una serie di circostanze ambientali che lui, promesso sposo della Fiorentina, non avrebbe immaginato di vivere, non è ancora deciso. Proprio come quello di Lorenzo: il suo rapporto con il club azzurro terminerà il 30 giugno 2022, tra un anno quasi preciso, e ciò significa che pur essendo ritenuto incedibile, il discorso del rinnovo dovrà essere approfondito a stretto giro onde evitare situazioni scomode o addirittura l’ombra della scure del parametro zero (dal prossimo gennaio).

 

Condividi
Secured By miniOrange