Notizie

CdS-Napoli, Bagni: “Sarà Lozano l’erede di Insigne”

L’ex bandiera azzurra: “Quando sta bene il messicano è devastante. I titolari del futuro saranno lui e Politano”

NAPOLI – “Lozano erede di Insigne? Si, i titolari saranno lui e Politano, poi verrà preso a giugno un giocatore giovane e di qualità con la possibilità di farlo crescere dietro a Lozano“: questa l’idea di Salvatore Bagni per il futuro del Napoli. L’ex centrocampista azzurro ha analizzato ai microfoni di Radio Marte la prestazione vincente degli uomini di Spalletti contro il Bologna, sottolineando la ripresa della squadra dopo un periodo di difficoltà: “Ieri due gol, grande prestazione ma soprattutto – spiega Bagni – abbiamo recuperato alcuni giocatori che hanno portato bellezza di gioco. Sopperiamo con rosa e mentalità, ora però è tornata anche la qualità, l’ultimo passaggio, il tiro in porta. Il Napoli è entrato in campo giocando la partita da solo. Quando sta bene Lozano si vede ed è devastante. Ha il gol, l’uno contro uno, ora sta anche spingendo perché aveva voglia di giocare. Si è visto il Napoli che può lottare per il campionato“.

 

“70 milioni per il mercato? Al Napoli non esistono certe cifre”

Dunque l’Inter è avvisata: “Tra due giornate – è il pronostico di Bagni – noi saremo secondi dietro l’Inter e arriveremo così allo scontro diretto. Poi se dovessimo vincere la partita contro i nerazzurri… Però i conti si fanno alla fine. Scudetto? Può cambiare la scena ma non solo con il Covid19. Penso che davanti diventeremo letali. Il lavoro straordinario di Lobotka e Demme non va dimenticato ma la qualità degli altri gestori non si può sottovalutare, il lavoro di Fabian Ruiz e Zielinski“. A proposito di nomi, in fase di mercato non è previsto che il Napoli faccia grandi investimenti: “Altri acquisti da 60-70 milioni? No, non esiste – assicura l’ex centrocampista azzurro – anche se dovesse ritornare in Champions League. Queste cifre non esisteranno più nel calciomercato del Napoli e non solo. Tagliafico? Mi piace, però è già sulla trentina“.

Condividi
Secured By miniOrange