Notizie

CdS-Italia, Mancini: “Pellegrini ottima partita, felice per Immobile”

Il commissario tecnico degli azzurri commenta il successo nella prima giornata di qualificazione ai prossimi Mondiali: “Primo tempo perfetto, ripresa da rivedere”

PARMA – Un successo importante per cominciare subito con il piede giusto il percorso di qualificazione ai Mondiali 2022. L’Italia di Roberto Mancini vince nella sua prima gara del Gruppo C contro l’Irlanda del Nord, un match messo in discesa nel primo tempo con le reti di Berardi e Immobile, un 2-0 poi gestito nella ripresa, seppure con qualche apprensione di troppo sventata da Donnarumma (anche lui colpevole di alcune imprecisioni nella costruzione dal basso). L’obiettivo a Parma è stato comunque raggiunto e la Nazionale ha ottenuto la vittoria che voleva: “Avremmo potuto segnare qualche gol in più – ha detto Mancini al termine della gara – poi il secondo lo rivedremo perché potevamo fare qualcosa di meglio. Il primo tempo è stato perfetto, abbiamo fatto gol, potevamo farne altri due. Nella ripresa abbiamo iniziato a tenere un po’ troppo di più palla“.

Italia-Irlanda del Nord, tabellino e statistiche

 

 

Mancini al termine della gara

Il commissario tecnico ha proseguito l’analisi della gara, elogiando il lavoro dei centrocampisti: “Pellegrini ha fatto un’ottima partita, anche Locatelli. Il Nord Irlanda è una squadra fisica, sapevamo che ci avrebbero messo in difficoltà su questo. La costruzione del basso? Dobbiamo costruire, ma a volte la palla può andare avanti quando siamo pressati così, C’era la giocata su Ciro (Immobile, ndr) a disposizione e avremmo rischiato meno“. A proposito di Immobile, finalmente il bomber della Lazio si è sbloccato: “Per un attaccante è fondamentale segnare, ha fatto un’ottima partita, poteva farne anche un altro e siamo felici per lui. Speriamo che anche gli altri attaccanti facciano bene“. Infine un pensiero per Guerini: “Quello che è accaduto è una tragedia immane, sono cose che non possono e non devono mai succedere. Questa è la vita. Un grande dispiacere per tutti noi“.

Condividi
Secured By miniOrange