Notizie

CdS-Cagliari-Napoli ore 19: probabili formazioni e come vederla in tv e streaming

Dopo il pareggio contro il Barcellona in Europa League, Spalletti sfida Mazzarri con la possibilità di agganciare il Milan al primo posto in classifica

CAGLIARI – Nel posticipo della 26ª giornata di Serie A, il Napoli sfida il Cagliari dell’ex Walter Mazzarri. Situazione totalmente opposta per le due squadre, con Spalletti, reduce dal pareggio contro il Barcellona in Europa League, che si trova attualmente al terzo posto in classifica con 53 punti ed ha la possibilità, in caso di vittoria contro i rossoblù, di agganciare il Milan al primo posto sorpassando l’Inter (che ha però una partita in meno). I sardi invece sono al terzultimo posto ma vedono la possibilità di uscire dalla zona retrocessione in caso di vittoria contro i partenopei, scavalcando il Venezia. In totale sono 35 i precedenti in Serie A disputati in casa del Cagliari, con un bilancio di 15 pareggi, a fronte di 11 vittorie del Napoli e di 9 successi rossoblù. L’ultimo precedente alla Unipol Domus risale dal 3 gennaio del 2021, con la netta vittoria della formazione di Gennaro Gattuso per 4-1 grazie alla doppietta di Zielinski e le reti di Lozano e Insigne. Il Cagliari in casa non batte il Napoli dal 19 aprile 2009, quando i rossoblù di Massimiliano Allegri vinsero per 2-0 grazie alle reti di Jeda e Lazzari contro la squadra di Donadoni.

Cagliari-Napoli, dove seguire la partita in tv e streaming

La sfida tra Cagliari e Napoli, posticipo della 26ª giornata di Serie A in programma alla Unipol Domus di Cagliari alle ore 19, sarà disponibile in esclusiva in diretta streaming su Dazn.
Cagliari-Napoli, le probabili formazioni

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Obert, Altare, Goldaniga; Lykogiannis, Dalbert, Grassi, Marin, Bellanova; Joao Pedro, Pereiro. Allenatore: Mazzarri. A disposizione:Radunovic, Aresti, Ceppitelli, Carboni, Lovato, Zappa, Baselli, Kourfalidis, Gagliano, Pavoletti, Keita. Indisponibili: Nandez, Strootman, Ceter, Walukiewicz, Rog.Squalificati: -. Diffidati: Strootman.

NAPOLI (3-4-2-1): Ospina; Juan Jesus, Koulibaly, Rrhamani; Mario Rui, Zielinski, Demme, Di Lorenzo; Mertens, Elmas; Petagna. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Meret, Idasiak, Malcuit, Tuanzebe, Ghoulam, Zanoli, Fabian Ruiz, Osimhen, Ounas. Indisponibili: Anguissa, L. Insigne, Lobotka, Lozano, Politano. Squalificati: -. Diffidati: Demme, Rrahmani.

ARBITRO: Sozza

GUARDALINEE: Meli e Tegoni 

QUARTO UOMO: Marchetti

VAR: Valeri

AVAR: Raspolini

Condividi
Secured By miniOrange