Champions League

Ancelotti: “Nelle due sfide col Salisburgo ci giochiamo molto. Voglio coraggio e intensità”

Sito ufficiale del calcio Napoli

“Affrontiamo due sfide contro il Salisburgo in cui ci giochiamo molto in chiave qualificazione”. Carlo Ancelotti presenta così non solo il match di domani ma anche il ritorno al San Paolo contro gli austriaci. 

 “Ci troveremo di fronte una squadra che da anni ha una sua idea di gioco anche se ha cambiato molto in fatto di uomini. Hanno mostrato di saper giocare a viso aperto contro chiunque”.

“Dalla mia squadra mi aspetto coraggio e intensità. Dovremo esprimere la nostra mentalità per comandare il gioco e avere una personalità ben definita”. 

“Abbiamo bisogno sia delle qualità individuali che di quelle di gruppo. Il risultato di domani può darci delle risposte precise”. 

Giocherà Milik? 

“Milik ha sempre giocato o dall’inizio o a gara in corso quando è stato bene. Quando era infortunato non potevo certo utilizzarlo. Non ho ancora deciso la formazione ma sicuramente domani sarà fondamentale sia chi giocherà titolare, sia coloro che entreranno”. 

“Sono partite che si devono giocare in 14, facendo leva sugli uomini che possono incidere partendo dalla panchina”.  

Dopo il ritorno al successo di sabato, c’è più positività nell’ambiente? 

“Più che altro ho tutti i nazionali che sono rientrati da più giorni, compreso Lozano che si è allenato bene, e quindi posso disporre di più scelte. Sappiamo l’importanza che detengono queste partite ma se diamo il massimo possiamo conquistare la vittoria”. 

“Abbiamo preparato con molta attenzione la gara sapendo che dovremo e vogliamo essere noi a indirizzare i binari tattici del match con personalità e carattere”. 

 

Condividi
Secured By miniOrange