Mercato

ALBIOL: “Sono stati anni bellissimi” torno per la festa scudetto.

Foto da web, il Napoli sta:

L’ex difensore del Napoli, acquistato dal Villareal, a Radio Kiss Kiss: “Ancelotti è un grande allenatore. Quest’anno conosce meglio la squadra. Il Napoli sarà ancora più forte”

Raoul Albiol ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli degli anni passati in azzurro e del ritorno in Spagna, con il Villareal.

“Per me sono stati anni bellissimi ed incredibili a Napoli. Mi sono sentito come a casa e ringrazio tutti i tifosi napoletani per quello che mi hanno regalato. Ho vissuto annate fantastiche, è mancato il sogno scudetto ma sono sicuro che nei prossimi anni si possa realizzare”.

Albiol si aspetta un grande futuro per il Napoli. Dice:

“Abbiamo sfiorato il tricolore andando a vincere a Torino ma c’è un grande allenatore sulla panchina partenopea. Sono sicuro che anche quest’anno sarà lotta con la Juventus. Ancelotti conosce meglio la squadra e con i rinforzi che arriveranno sarà un Napoli ancora più forte”

Su Sarri alla Juventus:

“Nel calcio non mi sorprende niente, è stata una scelta fatta dal mister perché la riteneva migliore. Sicuramente i tifosi del Napoli non lo accoglieranno bene ma sono scelte di vita”.

Su Manolas e James:

“Ogni giocatore che arriva deve essere di un buon livello per migliorar la squadra. È ovvio che il Nappoli deve puntare a profili del genere se vuole migliorare ancora”.

Raoul si è espresso anche su Fabian Ruiz:

“Ha grandissime qualità, con la testa sulle spalle. Ha dimostrato di essere fortissimo ed ha tutto per diventare un calciatore di livello mondiale. Il Napoli ha fatto sicuramente un grande affare acquistandolo lo scorso anno. Ancelotti è l’uomo giusto per lui”

Sul ritorno in Spagna:

“Non avrei lasciato Napoli per nessun altro posto. Il Villareal mi seguiva da due anni e alla fine ho  deciso di tornare a casa. I tifosi azzurri però mi hanno dato tanto affetto sin dal primo giorno e non posso che ringraziarli per tutto quello che hanno dimostrato a me e alla mia famiglia”

E infine i saluti:

“Grazie anche alla società, il presidente, il mister ed i miei compagni per tutte le emozioni. Ricorderà sempre Napoli e la porterò nel cuore. Spero di tornare per festeggiare insieme alla città lo scudetto”

foto da web. Il Napolista.

Condividi
Secured By miniOrange