Notizie

Insigne si prende il Napoli: rinnovo in vista, vuole essere una bandiera

napolipiu

Il rinnovo di Lorenzo Insigne è una possibilità concreta, il calciatore ha intenzione di chiudere la carriera al Napoli.

La maturazione di Lorenzo Insigne è sotto gli occhi di tutti, è evidente che a cavallo tra le gestioni di Ancelotti e Gattuso il capitano del Napoli abbia fatto un salto di qualità, dal punto di vista mentale. Nessuno aveva mai messo in discussione le sue qualità tecniche, ma ora ha un’altra mentalità, quella del leader. Così il Napoli pensa al rinnovo di Insigne come sottolinea Gazzetta dello Sport:

Insigne non ha rivali, è la stella intorno alla quale ruota il progetto tecnico. Ne è convinto, Rino Gattuso, e da un paio di anni lo è anche Roberto Mancini, il CT della nazionale. Lorenzo è un riferimento, adesso, non è uno dei tanti.

Il nuovo Insigne sta intrigando pure il club. Dallo scorso mese di maggio, il capitano ha cambiato procuratore, lasciando Mino Raiola e affidando i propri interessi a Vincenzo Pisacane. E sarà il nuovo manager a curarne il rinnovo del contratto. Quello attuale scadrà a giugno 2022 e entro la fine di questa stagione le parti dovranno ritrovarsi per concordare una nuova intesa. Al momento, Insigne percepisce un ingaggio di 4,5 milioni di euro a stagione, uno stipendio da top player, ma potrebbe non bastare per prolungare l’accordo. L’impressione è che Pisacane chiederà un robusto aumento, fino ad un milione in più all’anno. La discussione, comunque, dovrebbe filare via tranquilla: l’intenzione di Insigne è quella di chiudere la carriera con la maglietta azzurra.

Con il rinnovo di Insigne il Napoli metterebbe in rosa un calciatore oramai consapevole dei propri mezzi, con la possibilità di diventare sempre più un punto di riferimento per la squadra e per i compagni attuali e quelli futuri. Non solo un ragionamento tecnico, ma anche di ambiente e spogliatoio.

Condividi
Secured By miniOrange