Notizie

De Laurentiis, sopralluogo al San Paolo: “Spero che il primo gol lo faccia Lozano”

Cds

Il presidente del Napolii chiama a raccolta i tifosi: “Abbiamo fatto il 150% di tessere in più rispetto allo scorso anno e la campagna è ancora aperta”

NAPOLI – La nuova tensione tra il Comune di Napoli e il calcio Napoli dopo le durissime critiche di Carlo Ancelotti ai ritardi nei lavori per gli spogliatoi non inficeranno la firma della convenzione per lo stadio, prevista lunedì. Lo ha assicurato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel corso della sua visita agli spogliatoi dello stadio: “Certo che si firma la convenzione col Comune – ha detto il patron azzurro – stiamo limando ancora qualche piccola cosa, perché nei contratti oltre che i vari capitoli ci sono anche le virgole e i punti interrogativi su cui fare chiarezza. Noi ci vediamo lunedì a mezzogiorno e con l’amministrazione comunale e speriamo che alle ore 16 si possa firmare la convenzione. Io e il Comune siamo artefici di un duello culturale fatto dal sindaco nel rispetto della città e da me nel rispetto dei tifosi e delle aspettative di un impianto sportivo che rimane di proprietà pubblica“.

Condividi
Secured By miniOrange